Street Art Travel

A Filadelfia c’è una lettera d’amore lunga due chilometri

filadelfia-love-letter

A Filadelfia c’è una lettera d’amore lunga due chilometri, scritta con lo spray su più di cinquanta muri e che si può leggere solamente guardando fuori dai finestrini del treno che attraversa la parte occidentale della città con i suoi quartieri popolari.

Lo street artist Steve Powers ha dedicato la sua lettera alla sua fidanzata, l’amore della sua vita, che ha incontrato proprio qui, in questo quartiere difficile dove è nato e cresciuto. Dove il padre se n’è andato di casa, lasciandolo da solo con il fratello poco più grande di lui. Dove Steve ha passato tanto tempo in strada e altrettanto procurandosi guai. Dove ha iniziato a dipingere i muri.

Scriveva “Espo”, il suo “tag”, il suo nome da graffittaro. Non aveva un significato ma gli piaceva come le lettere stavano insieme. West Filadelfia è dove ha perso tanti amici: qualcuno finito in prigione, qualcuno morto per droga.

Ma è anche dove, tante volte, ha preso il treno, su questo binario sopraelevato che passa in mezzo ai muri scrostati, alle finestre sgangherate, alle strade sporche. La gente del quartiere di solito usa l’autobus, ma a lui piaceva il treno.

murales espo filadelfia this love is so real dinner is on me
Il murales al numero 12 N della 52nd Street, Filadelfia.

L’ha preso per anni, fino a quando ha avuto successo come artista, si e trasferito a New York e si e lasciato alle spalle la sua città e il suo quartiere, tenendoli, però, sempre nel cuore.

Steve prendeva il treno anche insieme alla sua ragazza. Tante volte si sono seduti insieme sui sedili di quel vagone malconcio, facendo il conto dei pochi soldi che avevano in tasca e pensando a come farseli bastare, ma tenendosi per mano mentre il treno andava.

Per questo, anni dopo e ormai street artist affermato, è tornato a Filadelfia e ha scritto la sua lettera d’amore sui muri, in modo che la si potesse leggere passando in treno.

Una dichiarazione a una donna, ma anche un po’ a una città. Messaggi brevissimi, scritti con grandi e belle lettere colorate, sparsi sugli edifici a destra e sinistra del binario.

Mentre il treno viaggia dalla Cinquantaduesima alla Sessantatreesima strada, lungo Market Street, ci alziamo in piedi e ci incolliamo al finestrino, schiacciamo i polpastrelli sul vetro.

murales post it love letter filadelfia
Il murales “post it” al 4915 di Market Street, Filadelfia.

Il treno va veloce e non sempre i nostri occhi riescono a stargli dietro. Quindi, arrivati alla 63rd Street, scendiamo e rifacciamo il percorso al contrario. Puntiamo il dito: “Guarda!”. Leggiamo ad alta voce per chi non è riuscito ad avvistare il murales: “Per sempre inizia quando tu dici sì”. Tacciamo. Ci emozioniamo.

Più che una lettera, a me sembrano frammenti, tracce di una storia d’amore. Incontrarsi, innamorarsi, condividere, mancarsi. Alcune frasi sono poetiche, altre ironiche. “Gambe stanche, schiena dolorante ma, giuro, tu sorridi e io sono curato”. “Ti voglio come il caffè”. “Incontrami sulla Cinquantaduesima anche solo per cinquantadue secondi”. “Mi manchi troppo spesso per non amarti”. “Questo amore è così vero che la cena la pago io”. “Ricorda, a volte fa male ma a volte no”.

Un altro treno occupa il binario di fronte. Accelera e si allontana. Dietro la sua coda compare una scritta in grandi lettere nere su fondo azzurro: “Apri gli occhi, vedo l’alba”. Il treno avanza sferragliando rumoroso verso il centro di Filadelfia. Si vedono già i grattacieli di vetro che riflettono il cielo azzurro.

filadelfia espo love letter miss you
Il murales al 5521 di Market Street, Filadelfia.

A Love letter for you è un progetto di street art dell’artista Espo. E’ un insieme di 50 murales distribuiti lungo due chilometri a West Filadelfia. Si possono vedere prendendo il treno della metropolitana di superficie, che a Filadelfia viene soprannominata “The El”, sulla linea Market-Frankford. Si può prendere il treno dal centro di Filadelfia (stazione City Hall) e proseguire fino alla stazione 63rd Street, per poi tornare indietro con lo stesso biglietto. I murales si trovano tra la 50th Street e la 63rd Street.

L’associazione Mural Arts organizza bellissimi tour guidati, su prenotazione, a questo e ad altre opere di street art nella città. Il tour della Love letter dura circa 90 minuti e parte dall’ingresso del PAFA, l’Accademia di belle arti della Pennsylvania.


Filadelfia è una mecca assolutamente imperdibile per tutti gli amanti della street art visto che ospita più di 4.000 murales: ne parlo qui… In questo post, invece, racconto un altro luogo che amo tantissimo a Filadelfia, un concentrato di poesia “urban style” in cui sembra di stare in un sogno: il Philadelphia’s Magic Gardens.

photo credits: ©SerenaMarchini

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    IL GIARDINO MAGICO DI FILADELFIA - Don't Think Just Go
    27 Dicembre, 2020 at 6:32 pm

    […] la sua creatività. Se vuoi conoscere altri luoghi magici e sorprendenti a Filadelfia puoi leggere qui di una “lettera d’amore” lunga 2 chilometri che si vede soltanto dal treno… […]

  • Leave a Reply